informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Serie TV sugli ufo: ecco quali vedere

Commenti disabilitati su Serie TV sugli ufo: ecco quali vedere Studiare a Firenze

Ami i telefilm di fantascienza e sei alla ricerca di serie tv ufo?

Fai bene, specialmente se sei uno studente, perché i telefilm aiutano ad evadere con la mente e rendere proficua qualche pausa, rendendo più fresca ed elastica la tua mente. Senza abusarne ovviamente: lo studio prima di tutto.

Sull’argomento esistono film, libri da scaricare, storie in grado di andare ben oltre le grandi scoperte scientifiche del 900. Ma anche le serie tv sugli alieni hanno una lunga e interessante tradizione: dalle prime fiction televisive in bianco e nero ai giorni nostri. In questo articolo andremo a conoscerli tutti.

Se non vedi l’ora di scoprirli e hai già il telecomando in mano o sei collegato a Netflix, non perdiamo tempo e andiamo subito a scoprire le migliori serie tv sugli ufo da vedere. Il paranormale ti attende.

Ufo telefilm, trame e cast

Abbiamo preparato per te una vera e propria guida sulle serie tv ufo, selezionando i migliori telefilm da suggerirti, tra quelli che hanno fatto la storia fino ai più recenti, cartoni animati sul futuro compresi. Inizieremo dagli anni ’70, che sono stati fondamentali per la diffusione del fenomeno. Tra i vari importanti telefilm dell’epoca, abbiamo selezionato tre pietre miliari del genere. Ma fa attenzione: “la verità è la fuori”, per parafrasare due noti agenti dell’FBI di cui parleremo tra poco.

Telefilm fanstascienza anni 70

Ecco le tre migliori serie tv ufo anni ’70.

  1. Ufo Shado. Prima fiction televisiva britannica realizzata con attori veri da Gerry Anderson, che era stato fino ad allora autore e produttore di alcune serie TV di successo realizzate con marionette. Tra essi Ed Bishop, il comandante Straker protagonista della serie e Michael Billington, il colonnello Paul Foster. Il telefilm è stato prodotto e andato in onda tra il 1969 e il 1971 in Gran Bretagna e negli USA. Tra i segreti del successo di Ufo serie tv sigla, all’avanguadia per l’epoca, ed episodi: ben 26 dalla durata di 50 minuti ciascuno;
  2. Spazio 1999. Serie televisiva ufo italo-britannica ideata da Gerry e Sylvia Anderson nel 1973, ma uscita nel 1976. La trama si basa su un evento apocalittico in un ipotetico fine millennio, a scapito della nostra Luna, sganciata dall’orbita terrestre. Spazio 1999 attori: Martin Landau (Com. John Koenig), Barbara Bain (Dr. Helena Russell), Nick Tate (Cap. Alan Carter), Barry Morse (Prof. Victor Bergman), Catherine Schell (Maya), Prentis Hancock (V. Com. Paul Morrow), Tony Anholt (V. com. Tony Verdeschi), Zienia Merton (Sandra Benes), Clifton Jones (David Kano), John Hug (Bill Fraser), Anton Phillips (Dr. Bob Mathias), Roy Dotrice (Gerald Simmons), Yasuko Nagazumi (Operatrice Yasko), Jeffrey Kissoon (Dr. Vincent, Alibe Parsons (Operatrice Alibe), Sam Dastor (Dr. Spencer). Ed ecco svelato l’importante spazio 1999 cast.
  3. Project Ufo. Telefilm americano ideato da Jack Webb e trasmesso dalla NBC tra il 1978 e il 1979. Ispirata molto marginalmente allo studio dell’aeronautica statunitense denominato “Project Blue Book”.  Al centro della prima serie ci sono due investigatori, il maggiore Jake Gatlin e il sergente Harry Fitz, interpretati rispettivamente da William Jordan e Caskey Swaim. I due protagonisti fanno parte della United States Air Force e indagano su presunti avvistamenti di Ufo.

Ufo: serie tv recenti

E dopo esserci occupati dei mitici anni ’70, passiamo alle serie TV ufo più moderne e recenti. Questa volta abbiamo selezionato per te ben quattro telefilm imperdibili:

  1. X-Files. Non una serie, ma la serie tv ufo. Protagonisti i due mitici agenti Mulder e Scully, interpretati da David Duchovny e Gillian Anderson. I due indagano per conto dell’FBI su particolari casi di natura paranormale. Tra alieni, mutazioni genetiche, complotti, attività extrasensoriali;
  2. Roswell. Teen drama statunitense di fantascienza, trasmesso in prima visione tra il 1999 e il 2002 e ispirato alla serie di romanzi per ragazzi di di Melinda Metz dal titolo Roswell High. Serie tv ufo per eccellenza, racconta infatti la storia di un gruppo di extraterrestri che vivono in incognito capoluogo della contea di Chaves nello Stato del Nuovo Messico;
  3. Lost in spaces. Altra fiction televisiva Made in USA, nata dal genio di Burk Sharpless e Matt Sazama. Si tratta di un vero e proprio remake di una omonima serie tv ufo degli anni sessanta. La storia è incentrata sulle vicende di una famiglia di pionieri spaziali costretti ad atterrare su un pianeta sconosciuto dopo la rottura della loro astronave.Dal aprile 2018 disponibile su Netflix;
  4. Futurama. Chiudiamo la nostra selezione di serie tv ufo con qualcosa di leggere, un cartone animato. Ovvero una sitcom ideata dallo stesso creatore dei Simpson, Matt Groening. La storia ruota intorno alle avventure di Philip J. Fry, un fattorino di pizze a domicilio che viene erroneamente ibernato nel 2000 risvegliandosi dopo mille anni. Fry si ritroverà così in un futuro pieno di alieni, astronavi, robot e nuovi umani, lavorando per un servizio di consegne intergalattico.

E con questo siamo giunti alla fine della guida Unicusano sulle serie tv sugli ufo. A te non rimane che scegliere da quale cominciare, a noi di augurarti buona visione.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali